NEWS SETTEMBRE DA PACIFIC TRAVEL
 
Pacific Travel Con noi ovunque
 
venerdì 6 settembre 2013 Home

NEWS SETTEMBRE DA PACIFIC TRAVEL

Novità dalla tua Agenzia CLUB VIAGGI

Gentile Cliente,
 
E’ uscita fresca di stampa la nostra Collezione Viaggi per l’inverno 2013 – 2014, una attenta selezione di itinerari e destinazioni, tra Africa ed Oceano Indiano, Stati Uniti e America del Sud, per offrirvi una sintesi assoluta della nostra competenza di travel experience su queste mete di fascino assoluto.
Il tutto corredato dalle tariffe Club Viaggi indiscutibilmente le più convenienti sul mercato per questo tipo di destinazioni.
Abbiamo selezionato per te le migliori opportunità per una favolosa vacanza Clubviaggi!

Lasciati consigliare ciò che più si adatta a te, fantastiche destinazioni a prezzi irrinunciabili, servizi esclusivi per vivere una vacanza come vuoi tu con la certezza di aver scelto il prezzo più competitivo. Troveremo la soluzione ideale per rendere indimenticabile il tuo viaggio, ovunque tu voglia andare.
Non lasciarti scappare questa opportunità incredibile, la nostra esperienza al vostro servizio!

Sfoglia il catalogo on line sul seguente link: http://www.gsmedia.it/sfogliabili/clubviaggi/2013/Travel/#/1

Oppure cerca la tua destinazione e verifica il preventivo on line sulla nostra pagina web: http://www.pacifictravel.it/vacanze.aspx

L’Autunno è alle porte…  inizia a sognare con noi!

Continua a seguirci anche sulla nostra web TV dove potrai scoprire tanti redazionali di viaggio!

Visita il sito www.clubviaggi.tv

Vacanze settembrine

Perchè non approfittare delle nostre proposte per una vacanza settembrina!
Abbiamo selezionato per te le migliori opportunità per una favolosa vacanza tutto inlcuso:

- Kenya Eden Village Watamu Beach Resort euro 890,00 - bambino gratis
- Zanzibar Eden Village Kendwa euro 990,00 - bambino gratis
- Creta Orange Club Maya Beach euro 558,00
- Fuerteventura a partire da euro 599,00
- Marrakesh Hotel Atlas Medina & Spa - 5 stelle  a partire da euro 430,00
- Madagascar VClub Amarina a partire da euro 1290,00
- Con Costa Crociere a partire da euro 229,00

Vieni a trovarci troveremo la vacanza che vuoi....

Kenya...into the wild

Trascorrere una vacanza in un luogo sospeso fra la terra e il cielo, dove avvistare i più grandi predatori dell’Africa, fra acacie e baobab, e sdraiarsi al sole di spiagge
bianchissime, non ha prezzo. Anzi sì e lo decidi tu: lusso, medio o decisamente economico...
Sognate l’Africa dai tramonti infuocati, dagli orizzonti sconfinati e dagli animali allo stato selvaggio? Cercate un luogo dove coniugare l’avventura del safarial relax sulle spiagge bianche, senza spendere un capitale? Il Kenya è tutto questo e molto altro ancora. Nella porzione più a sud del Paese, fra la città di Mombasa, l’Oceano Indiano e il confi ne con la Tanzania, si può avere un appetitoso assaggio di wilderness, avventurandosi fra alcunidei parchi più ricchi di fauna di tutto il Paese.
Stiamo parlando di Kenya:Atterrati a Mombasa, in poche ore si raggiunge Tsavo, la più grande area protetta del Kenya che si estende per oltre 40.000 chilometri quadrati suddivisi in due settori: Est e Ovest. A bordo di jeep scoperte si percorrono sentieri di terra color mattone, intervallati da poveri villaggi in lamiera e fango che fanno riflettere sulla dura realtà africana. Buche e tratti resi impraticabili da improvvisi acquazzoni possono far deviare il tragitto ai ranger, che in swahili comunicano fra di loro dai satellitari delle 4×4, tenendosi aggiornati su eventuali deviazioni e avvistamenti di animali. Dotatidi binocolo e di un fiuto innato, le guide locali accompagnano i turisti nei safari, senza lesinare grandi sorrisi e racconti di prede e predatori. Una volta entrati a Tsavo, si apre davanti agli occhi lo spazio senza confini della savana. Lo sguardo scruta distese di terra ed erba bruciate dal sole, si allunga qua e là sulle agili silhouette delle acacie e s’impiglia fra i rami del robusto baobab, che secondo una leggenda molto diffusa fu “condannato” ad avere le radici al posto dei rami.
Nuvole basse popolano i cieli limpididell’Africa, rendendo il paesaggio ancora più spettacolare. E mentre si contempla Sua Maestà la Natura, rapiti dall’immensità dei suoi spazi,
il ranger riceve una comunicazione dalla radiolina di bordo e parte veloce verso una meta. Hakuna matata! (non c’è problema!), è stato avvistato uno dei Big Five e comincia
l’emozionante esperienza del safari: il “game drive”, com’è chiamato il tour a bordo di un fuoristrada condotto da una guida locale.
E lungo le vaste praterie del parco è facile avvistare i cinque grandi predatori africani. A cominciare dai branchi di elefanti, rossi di terra soffi ata con la proboscide per
proteggersi dal sole e rinfrescarsi, fi no ai fi eri leoni che consumano il loro pasto sotto lo sguardo attento di sciacalli e avvoltoi. E ancora i bufali, come giganti gattoni
sornioni e, se fortunati, persino i rari rinoceronti neri, oggi purtroppo in via d’estinzione. Molto più frequente è invece l’incontro con agili gazzelle e impala, eleganti giraffe
che allungano i colli sulle acacie, i simpatici dikdik che emergono dalla boscaglia come esotici “bambi”, struzzi, gnu e zebre. Scimmiette dispettose si aggirano attorno alle Mzima
Springs (Tsavo Ovest), le sorgenti che sgorgano purissime, dopo aver attraversato le rocce vulcaniche di Chyulu Hills. Qui la pietra è particolarmente porosa e assorbe come una
spugna l’acqua piovana. Queste grandi sorgenti hanno creato un rigoglioso habitat in cui proliferano palme popolate da uccelli e laghi ricchi di pesci. Interessante è
l’osservazione dell’ecosistema dal vetro di una camera subacquea in cui passano pesci e, non dirado, anche ippopotami e coccodrilli.
E per terminare....un pò di Relax a Watamu. Per chi vuole scrollarsi di dosso le polveri del safari, non c’è niente di meglio che un po’ di relax sull’Oceano. A pochi
chilometri da Tsavo e Amboseli, si raggiungono piccoli eden di acque smeraldine punteggiati da strutture per tutte le tasche. A sud della nota Malindi si trova Watamu, la meta più
“in” della costa kenyana che anche Hemingway amava per la pesca al blue marlin. La striscia di sabbia bianca è circondata da palme e rocce erose dal vento e minuscole isolette dai
nomi fantasiosi. Chi desidera osservare i pesci lungo la barriera corallina può fare escursioni con barche dal fondo di cristallo all’interno del Parco Marino. Mentre chi preferisce
oziare può rimanere sdraiato in spiaggia.
Se il caldo comincia a farsi sentire e la contrattazione con i “beach boys” che vendono souvenir inizia a stancarvi, a pochi minuti di taxi c’è un tesoro nascosto
da conquistare. Nella rigogliosa foresta si trova, infatti, la città perduta di Gedi, un centro arabo del XIII secolo in cui avvenivano scambi e commerci. Oggi rimangono solo
le rovine, abitate da una colonia di cercopitechi che si divertono a saltare da un ramo all’altro,ma resta intatto il fascino diun luogo quasi segreto con la complicità di baobab,
sequoie e alberi di chinino secolari.

Strana questa cosa dei viaggi, una volta che cominci, è difficile fermarsi. È come essere alcolizzati.
(Gore Vidal)
Copyright © 2011 Pacific Travel Srl
Via Martini, 11 - 51016 Montecatini Terme (PT)

 

Maggiori informazioni

Phone: +39 0572 73028 Email: info@pacifictravel.it
www.pacifictravel.it Facebook